A Reda tutti a scuola a “Piedibus”

Pubblicato il 16 settembre 2013

A Reda tutti a scuola con il Piedibus

Primo giorno di scuola oggi per gli studenti delle scuole elementari e di quelle secondarie di primo e secondo grado, così come stabilito dalla Delibera di giunta Regionale 253/2012.

Gli alunni della scuola elementare di Reda potranno presto andarci tranquillamente a piedi grazie all’utilissimo servizio di navetta pedonale che partirà ad Ottobre e che accompagnerà i bambini per tutto l’anno scolastico.

Ma come funziona esattamente questo servizio?
Il Piedibus funziona come un vero autobus: con un suo itinerario, degli orari e fermate precise e stabilite prestando servizio tutti i giorni, con qualsiasi tempo, secondo il calendario scolastico. I bambini si faranno trovare alla fermata per loro più comoda e cammineranno tutti insieme in fila ordinata fino alla scuola sotto la responsabilità di due genitori adulti, l’autista e il controllore, che proprio come su un vero autobus controlleranno e guideranno i passeggeri fino a scuola.

In questo modo i bambini potranno riappropriarsi del piacere di camminare facendo del sano movimento apprendendo i fondamenti dell’educazione stradale non solo a livello teorico, ma sperimentandoli direttamente. E lo faranno in totale sicurezza. Avranno un’occasione in più per incontrarsi e socializzare,  chiacchierando e risvegliandosi bene prima di sedersi in aula. Inoltre questa iniziativa  aiuta a ridurre sensibilmente la concentrazione di traffico attorno alle scuole rappresentando un concreto contributo per ridurre l’inquinamento atmosferico.

Riportiamo qui sotto un video risalente a marzo 2013, mese in cui è entrato in funzione il servizio, pubblicato da FaenzaWebTv, dove viene intervistata una mamma volontaria del Piedibus a Reda.

Fabbricati interessati:

Lotto 14 evidenza
Appartamenti "Il Girasole a Reda"

Terreni interessati: