Cambiamenti per Borgo Cavaliera

Pubblicato il 2 maggio 2008

Aurora ha affidato l’immagine e la promozione di Borgo Cavaliera all’agenzia Cambiamenti di Faenza, una struttura attiva da molti anni nel campo della comunicazione, che si occupa in particolare di pubblicità, editoria e web nell’ambito del design, dell’allestimento d’interni e dell’edilizia. Occuparsi dell’immagine significa pensare al depliant, alla cartellonistica, alla pubblicità sui giornali e di tante altre cose tra le quali rientra la creazione del logo, ovvero quel simbolo grafico che rappresenterà il marchio di fabbrica del nuovo progetto di Aurora.

Abbiamo chiesto ai creativi Carlo Zauli, Laura Zavalloni ed Alessandro Antonelli di spiegarci come è nato il logo di Borgo Cavaliera.

Per sviluppare il logo di Borgo Cavaliera abbiamo intrapreso la ricerca di una tipologia di carattere tipografico che appartenesse agli anni ’30, epoca a cui risale la cantina industriale sulla cui ristrutturazione si basa il progetto edilizio, così come affermato dell’Architetto Vincenzo Lega nella intervista che abbiamo trovato sul sito di Aurora;

Il secondo passo è consistito nel creare un monogramma che contenesse le lettere B e C, iniziali di Borgo Cavaliera.

Sfruttando il gioco grafico che suggerisce un’analogia tra le linee curve della lettera B ed un ipotetico profilo di declivi collinari, il monogramma è stato ruotato sul piano orizzontale.

L’ultimo tocco è consistito nell’aggiungere la siluette della Torre d’Oriolo, affiancata da quella di due pini per rendere più intuitiva ed esteticamente accattivante la sovrapposizione nel logo di due livelli d’identificazione del soggetto: quello nominale e quello geografico/ambientale.

Il gioco è fatto. Complimenti ai ragazzi di Cambiamenti per l’ottimo lavoro svolto.

Fabbricati interessati: