Aurora sponsor della 37^ edizione della “100 km del passatore”

Pubblicato il 29 maggio 2009

Cento Chilometri del Passatore Faenza

Il 30 maggio torna la mitica “Cento chilometri del Passatore”, giunta alla trentasettesima edizione. Aurora sponsorizza l’evento. 


Dal saluto del Presidente dell’Associazione Sportiva dilettantistica 100 km del passatore.
La nostra meravigliosa Cento Chilometri del Passatore raggiunge la 37^ edizione, un traguardo di grande prestigio, sia perchè sancisce la vitalità e qualità di una delle ultramaratone più antiche del mondo, sia, soprattutto, per la consueta partecipazione di pubblico lungo il percorso. Cio è confermato anche dal fatto che la Fidal ha scelto la nostra gara per assegnare i Titoli Italiani Assoluti e Master 2009, nonchè dal Silver Label, lo “stemma” d’Argento assegnato dalla lau-laaf, quale corsa di qualità.
Anche l’edizione 2009, conferma le novità introdotte di recente, relative all’attività e all’organizzazione della nostra Associazione, che da oltre sei anni opera nella nuova sede, dotata di uffici per la segreteria e per l’organizzazione della nostra Associazione, che da oltre sei anni opera nella nuova sede, dotata di uffici per la segreteria e per l’organizzazione sportiva, di sala riunioni e di magazzino; tutto è stato messo a disposizione, tramite un’apposita convenzione, dall’Amministrazione Comunale di Faenza. In particolare, ci piace ricordare la nostra attività sociale che, nel pieno rispetto delle indicazioni della Fidal, ci permette di continuare a svolgere una specifica attività sportiva, attraverso la sezione podistica. Tale sezione permette ai nostri atleti ed amatori di partecipare a gare e manifestazioni podistiche di carattere agonistico e amatoriale, che peraltro hanno cominciato a dare i primi frutti, ovvero un incremento degli atleti associati e, naturalmente piazzamenti e vittorie, tra cui il prestigioso “Trittico delle Ceramiche” 2007.


Il programma
Il programma di sabato 30 maggio inizia con la staffetta degli studenti della media “Damiano Novello” di Ravenna (partenza da Borgo S. Lorenzo alle 9.00 ed arrivo a Faenza alle 20.15). Alle 10.00, a Firenze (piazza Santa Croce), è previsto il ritrovo degli atleti e il ritiro dei pettorali di gara; la partenza sarà data alle 15.00, in via de’ Calzaiuoli, dall’assessore allo sport e neo presidente del Coni di Firenze Eugenio Giani e dal vice sindaco di Faenza Elio Ferri. Quest’ultimo, alle 17.00, dal Passo della Colla di Casaglia, darà il via anche alla storica staffetta ’50 x 1.000′, promossa da Csi Faenza e Firenze, con la partecipazione di studenti medi di Firenze, Marradi, Reda e Faenza (arrivo previsto alle 21.15). Alle 18.00, da Sant’Adriano partirà invece la staffetta della elementare Martiri di Cefalonia di Faenza (arrivo alle 19.30). Alle 19.00, infine, partirà la staffetta delle “Vecchie glorie” – Brisighella-Faenza, coordinata da Vito Melito (1° nel 1976-77-78-81), affiancato da Romano Baccaro (vincitore della I edizione del ’73), Luciano Ceni (1° nell’82), Normanno Di Gennaro (1° nell’88), Loris, Pietro e Elvino Gennari (protagonisti in molte ‘Cento’ degli anni ’70 e ’80) e Loris Viroli, vincitore dell’unica 100 Km italiana su pista.
Dalle 19.00, nelle vie e piazze del centro storico manfredo, la “Banda del Passatore” intratterrà il pubblico con uno spettacolo di musica itinerante, seguita alle 20.30 dalla premiazione del concorso della medaglia del ‘Passatore 2009′, realizzata dagli studenti dell’Istituto d’arte per la ceramica “Gaetano Ballardini”, e da quella degli autori del concorso fotografico internet “Fatti, luoghi e persone sulla Via Faentina, la Via della Cento”. L’arrivo dei vincitori del ‘Passatore’ 2009 è previsto tra le 21.30 (il primo uomo dovrebbe tagliare il traguardo entro le 21.45) e le 23.30 circa (ora in cui è attesa la prima donna). La cerimonia ufficiale di premiazione è prevista domenica 31 maggio (ore 10.30), seguita da quella del “Trittico di Romagna”, challange podistica comprendente la Maratona del Lamone (Russi, 5 aprile), la 50 Km di Romagna (Castel Bolognese, 25 aprile) ed appunto la ‘100 Km’.

Altre informazioni le trovate su www.100kmdelpassatore.it