Parte il progetto “Reda 3”. Un nuovo quartiere residenziale per Reda

Pubblicato il 11 settembre 2008

Reda nuovo quartiere residenziale

E’ stata firmata la convenzione che da il via al progetto residenziale “REDA 3”. Il nuovo quartiere residenziale che mette a disposizione 17 lotti di terreno edificabile per tutti gli amanti della vita di campagna con le comodità della città.
Questo progetto, come si intuisce dal nome, rappresenta la continuazione del progetto “Reda due”, ovvero la zona nuova di Reda che si espande dal centro del borgo verso la zona della Chiesa e delle Scuole prevedendo il completamento dell’intera area ex-agricola situata tra la via Reda e la via Selva Fantina.

Come è accaduto con il progetto precedente, anche con “Reda 3” l’accordo tra la proprietà rappresentata da Aurora ed il Comune di Faenza vedrà sorgere un quartiere residenziale caratterizzato da molto verde pubblico (circa 7.700 mq), ampi spazi destinati a marciapiede piste ciclabili e viabilità interna (circa 2.800 mq) ed a parcheggi (circa 1.000 mq). La superficie destinata a lotti edificabili sarà di circa 10.150 mq suddivisa in 17 lotti edificabili di diverse metrature.

L’approvazione del progetto Reda 3 arriva al momento opportuno, considerando che i 25 lotti che facevano parte di Reda due sono oramai tutti completati. Ciò permetterà di assecondare lo sviluppo della frazione che negli ultimi anni ha visto aumentare in maniera rilevante i propri abitanti.

I fattori che rendono attraente Reda sono quelli, ben noti, che stanno portando tante persone ad abbandonare le città per dirigersi nelle zone di campagna che offrono tranquillità, tanto verde e prezzi più contenuti.

Ma la peculiarità di Reda, diversamente da altre zone nei dintorni di Faenza apprezzate per gli stessi motivi, è che offre una serie di servizi di base (farmacia, bar tabacchi, edicola, posta, banca, scuole materne elementari e medie, minimarket, impianti sportivi) che altri borghi di periferia non possono offrire. Basti vedere le polemiche che nel recente passato hanno coinvolto l’abitato di Santa Lucia oggetto di un notevole sviluppo residenziale, in un borgo che però non presenta i servizi di base chiesti dagli abitanti (leggete qui Santa Lucia villaggio di frontiera – Reda di Faenza. Un oasi in cui vivere bene).

Registratevi e consultate le sezioni dedicata ai terreni edificabili in vendita a Reda.

Prenotate il vostro incontro in ufficio telefonando allo 0546 25000 o scriveteci una mail a info@aurorafaenza.it.

Non sei registrato? Iscriviti tramite il form qui sotto per poter scaricare gratuitamente tutta la documentazione Aurora.

Registrazione

Registrati per accedere all'area riservata e scaricare planimetrie e capitolati.
Sei già registrato? Inserisci i tuoi dati di accesso.
Sicurezza Password
Ai sensi del Decreto Legislativo n. 196/2003 La informiamo che i dati personali che ha appena inserito saranno trattati nel pieno rispetto di tale legge. Selezionando "Acconsento" esprime il consenso alla raccolta ed al trattamento dei dati personali da parte di Aurora Srl Prima di procedere leggi la nostra privacy policy.
 
 

Fabbricati interessati:

Appartamenti "Il Girasole a Reda"

Terreni interessati: