Bonus Casa 2018: cosa cambia?

Pubblicato il 9 gennaio 2018

Bonus Casa 2018

Bonus casa 2018: ecco cosa comprende

I bonus fiscali sugli interventi edilizi partono dalle ristrutturazioni all’acquisto di mobili, dal risparmio energetico agli interventi antisismici, dalla risistemazione dei giardini alla possibilità di cedere il vantaggio al condominio o ad altri privati. Vediamo gli aspetti più rilevanti, per i dettagli invece vi invitiamo alla lettura della Legge 205/2017.

Acquisto Box Auto

Fino al 31 dicembre 2018 sarà ancora possibile la detrazione del 50% per l’acquisto di un box auto di pertinenza ad un’abitazione, non necessariamente prima casa.
Va precisato che il 50% di detrazione opera sui costi attestati dal costruttore e non sul prezzo del box. Di conseguenza non bisogna sbagliare a considerare il 50% dell’importo del bonifico.

Ristrutturazioni

La detrazione Irpef sulle ristrutturazioni edilizie rimane ancora al 50% per tutto il 2018. È stata infatti prorogata di 12 mesi e si applica su una spesa massima di 96.000 euro per unità immobiliare, altrimenti sarebbe tornata al 36% su una spesa minima di 48.000 euro per i lavori indicati dall’art. 16-bis del Tuir.

Mobili ed elettrodomestici

A queste agevolazioni si aggancia il bonus mobili, ovvero uno sconto del 50% su una spesa di 10.000 euro per l’acquisto di arredi e grandi elettrodomestici in classe non inferiore alla A+. Il bonus è abbinato alla detrazione Irpef del 50% sui lavori edilizi e interventi di recupero avviati il 1° gennaio 2017.

Ecobonus

Sarà possibile usufruire dell’ecobonus anche per tutto il 2018 per gli interventi sulle singole unità immobiliari. In alcuni casi la detrazione subisce però una modifica: scende dal 65% al 50% per la sostituzione di finestre e caldaie a condensazione meno evolute, l’installazione di generatori di calore a biomasse e schermature solari.<

Bonus verde

La novità green della manovra 2018: detrazione Irpef del 36% delle spese sostenute per interventi di sistemazione a verde di terrazze e balconi o per la realizzazione di coperture e giardini pensili. Il bonus verde ha come limite di spesa 5.000 euro ed è collegato alla unità immobiliare.

Contattaci per sapere quali sono i bonus che puoi richiedere acquistando una casa da Aurora.

Fabbricati interessati:

Veduta San Martino Reda fronte
Appartamenti "Il Girasole a Reda"
Foto Cavaliera fronte faenza